TTG TRAVEL EXPERIENCE, LA NUOVA FRONTIERA DEL TURISMO DI LUSSO

Enrico Bellini

 

Nota Stampa

 

TTG TRAVEL EXPERIENCE, LA NUOVA FRONTIERA DEL TURISMO DI LUSSO

 

  • Il nuovo format B2B Luxury Event by TTG, il 10 ottobre al teatro Galli di Rimini

 

  • Il turismo high spender vale il 15% del fatturato totale del settore alberghiero italiano

 

  • SiciliaSardegnaForte dei Marmi e Umbria: nuove destinazioni del turismo di lusso

 

  • Programmi televisivi e turismo delle radici, driver dei nuovi trend

 

ttgexpo.it | inoutexpo.it

 

Rimini, 7 ottobre 2023 – Stanley Tucci e Mike White testimonial d’eccezione delle destinazioni italiane del lusso. È quanto emerge dalla Luxury Survey di TTG Travel Experience, realizzata tra i buyers esteri in occasione dell’imminente apertura del salone del turismo di Italian Exhibition Group, che si terrà dall’11 al 13 ottobre alla Fiera di Rimini. Quest’anno l’appuntamento verrà infatti anticipato (10 ottobre, Teatro Galli – Rimini) da Luxury Event by TTG, nuovo format B2B dedicato al luxury travel per favorire incontri one to one tra gli operatori del turismo d’élite e per dare ulteriore forza a questo particolare segmento della travel industry, concorrendo allo sviluppo di nuovi accordi commerciali. Secondo i buyer ascoltati, Tucci con Searching for Italy, trasmesso dalla CNN, e la seconda stagione di White Lotus, serie americana vincitrice di dieci Emmy Awards e ambientata a Taormina, sono elementi di traino per orientare gli high spender a stelle e strisce nella scelta della destinazione per le proprie vacanze.

 

SCENARIO ECONOMICO

Il turismo di lusso rappresenta un asset estremamente importante per la travel industry italiana: non solo genera il 15% del fatturato totale del settore alberghiero italiano, ma determina anche il 25% della spesa turistica complessiva (fonte: Cnr-Iriss). Per quanto riguarda i turisti internazionali di fascia alta, inoltre, le rielaborazioni condotte da TTG sulla base dei dati contenuti nell’ultimo Rapporto sul Turismo Italiano parlano di una spesa di circa 25 miliardi di euro così ripartita: il 28% per l’alloggio, l’8% per la ristorazione e il 56% per le visite, i tour e lo shopping.

 

GLI INTRAMONTABILI E LE NUOVE FRONTIERE DEL TURISMO DI LUSSO

Interrogati sulle località più spesso richieste dai propri clienti, i buyer internazionali del luxury travel coinvolti nell’indagine, e presenti a TTG Travel Experience, hanno indicato VeneziaNapoli e la Costiera Amalfitana tra le destinazioni elettive, seguite da Firenze e Portofino. Tra le altre location iconiche del bel vivere citate dagli intervistati, Roma, simbolo per antonomasia della Dolce Vita, la Puglia, incoronata meta del turismo di lusso dalla rivista americana Fortune, il Lago di Como, e Milano, particolarmente apprezzata per essere tra le capitali globali della moda e dello shopping. SiciliaSardegnaForte dei Marmi e l’Umbria sono citate dagli intervistati tra le nuove frontiere del turismo di lusso, insieme alle Dolomiti, scelte da Brad Pitt per le vacanze di fine estate 2023.

 

COSA CERCANO I TURISTI HIGH SPENDER IN ITALIA?

Per quanto riguarda gli obiettivi di viaggio, la Luxury Survey di TTG dimostra come l’Italia sia apprezzata dai turisti più facoltosi per il suo patrimonio storico artistico e culturale, per l’offerta enogastronomica ma anche per lo shopping, particolarmente rilevante per gli indiani, che indicano Milano come luogo elettivo per questa attività. La presenza di località balneari esclusive nella top list delle destinazioni più richieste suggerisce inoltre come il mare e la bellezza delle nostre coste rappresenti un altro asset importante dell’attrattività turistica tricolore. Tra i trend emergenti per cui si sceglie di viaggiare nel Belpaese, anche la ricerca delle proprie radici. Terra di emigranti nel 900, oggi l’Italia diventa un luogo dove tornare per ricongiungersi alla cultura dei propri avi. Non a caso, proprio i viaggiatori provenienti dall’Argentina, dove la comunità italiana supera il mezzo milione di persone, tendono a visitare le località di provenienza della propria famiglia. In particolare, Sicilia, Puglia e Campania.

 

STAGIONALITÀ E MODALITÀ DI VIAGGIO

Parlando di flussi e di stagionalità, si rileva come per la maggioranza dei turisti di lusso le temperature miti rappresentino un importante incentivo alla partenza verso le destinazioni italiane. Soprattutto nel caso di turismo extraeuropeo: che si tratti di continente americano o asiatico, il periodo che va dalla primavera all’autunno è quello preferito per visitare il nostro Paese. Con qualche distinzione dovuta a variabili socio-demografiche: i turisti maturi tendono ad evitare la calura dei mesi estivi, mentre i viaggiatori con figli si concentrano nei periodi di sospensione delle lezioni. Quanto alla tipologia di viaggio, la grande varietà dell’offerta turistica italiana “impone” di spostarsi lungo lo stivale, articolando la visita in più tappe, in numero variabile in base alla lunghezza complessiva del soggiorno.

 

ABOUT: TTG TRAVEL EXPERIENCE

Evento: fiera internazionale; organizzatore: Italian Exhibition Group SpA; frequenza: annuale; edizione: 60ª; accesso: riservato esclusivamente agli operatori professionali; websitewww.ttgexpo.it – #ttgexpo

 

PRESS CONTACT ITALIAN EXHIBITION GROUP

Head of media relation & corporate communication: Elisabetta Vitali; press office manager: Marco Forcellini; international press office coordinator: Silvia Giorgi: media@iegexpo.it

 

MEDIA AGENCY: MY PR Lab

Filippo Nani, filippo.nani@myprlab.it; Enrico Bellinelli, enrico.bellinelli@myprlab.it; mob. +39 392 7480967;      Francesca Magnanini, francesca.magnanini@myprlab.it; mob. +39 338 6910347

 

 

 

 

Enrico Bellinelli

Vicenza – Contrà Vittorio Veneto, 33 – 36100 – Italia
Cell. +39 392 74 809 67

Tel. +39 0444 512 550
E-mail: enrico.bellinelli@myprlab.it

 

Milano – Via Ripamonti, 137 – 20141 – Italia

www.mypr.it – @MYPR_

Member of GlobalCom PR-Network  www.gcpr.net

 

 

 

Socio FERPI

Federazione Relazioni Pubbliche Italiana

www.ferpi.it

 

Professionista di cui alla Legge 4/2013

 

This message contains information which may be confidential and/or privileged. Unless you are the addressee (or authorized to receive for the addressee), you may not use, copy or disclose to anyone the message or any information contained in the message. If you have received the message in error, please advise the sender by reply e-mail to enrico.bellinelli@myprlab.it, and delete the message. Many thanks.

 

 

 

 

 

Sergio Angrisano

Direttore Editoriale - giornalista televisivo e scrittore